best free magento theme

Vai al contenuto principale »

Il tuo carrello libri è vuoto

Animali in guerra. vittime innocenti. Le barbare uccisioni nella I e II guerra mondiale di cani, cavalli, cavalli, muli, piccioni e di tante altre bestie.

Diventa il primo a recensire il prodotto

€ 12,00

Introduzione Veloce

Autore Di Michele V.; pag. 224

Animali in guerra. vittime innocenti. Le barbare uccisioni nella I e II guerra mondiale di cani, cavalli, cavalli, muli, piccioni e di tante altre bestie.

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Dettagli

La storiografia ha sempre concentrato le sue attenzioni sugli animali in guerra al solo contributo logistico, mentre è stata più che carente nella disamina delle argomentazioni inerenti le afflizioni e il tributo di sangue versato dagli stessi animali. “Perché non venne riconosciuta agli animali una totale neutralità bellica?” “Dov’erano gli uomini mentre si commettevano codeste infami e crudeli barbarie ai danni di bestie innocenti?” La presente opera è dunque incentrata sulle sofferenze patite dagli animali in guerra (1915/18 e 1940/ 45) che altro non furono se non umili personaggi soggiogati all’egoismo umano.

 

L’AUTORE
Vincenzo Di Michele (1962)
Tra i libri pubblicati: Mussolini finto prigioniero al Gran Sasso, una revisione storica sulla prigionia del Duce a Campo Imperatore; Pino Wilson, la biografia ufficiale dello storico capitano della Lazio del 1974; Come sciogliere un matrimonio alla Sacra Rota, un’inchiesta sull’annullamento dei matrimoni religiosi; L’ultimo segreto di Mussolini, quel patto sottobanco tra Badoglio e i tedeschi per la liberazione di Mussolini, anche in ed. Inglese, The Last secret of Mussolini, the undercounter pact between Badoglio and the Germans; Cefalonia, io e la mia storia, un romanzo autobiografico sullo sfondo dell’eccidio dei soldati italiani in Grecia.