best free magento theme

Vai al contenuto principale »

Il tuo carrello libri è vuoto

Celti di Boemia e di Moravia

Diventa il primo a recensire il prodotto

25,00 €

Introduzione Veloce

Autore/i: AA.VV., Direzione generale, ideazione e coordinamento: Venceslas Kruta, Distribuzione: Il Cerchio, pagine 192, illustrato bianco/nero, 24 tavole a colori.

Celti di Boemia e di Moravia

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Recensioni

Dettagli

Le radici della civiltà celtica affondano nell'Europa centrale, nei territori dell'odierna Boemia e Moravia, nei secoli che dal VIII secolo avanti Cristo giungono fino al VI.

Da lì, popolazioni celtiche sciamarono verso sud (Italia, Grecia) e verso ovest (fino in Britannia ed in Irlanda) dando origine a tutte le civiltà che oggi conosciamo figlie della stessa cultura..

In questo testo, con un ricchissimo corredo iconografico in bianco/nero e 24 splendide tavle a colori, vengono presentate la storia, l'archeologia, lo sviluppo delle popolazioni celtiche dalla loro origine fino alle grandi migrazioni del Vi secolo a.C.

 

Indice del volume:

- Profilo del popolamento pre-protostorico

- I principi dell'VIII-VII secolo a.C.

- La formazione dei Boi nel VI-V secolo a.C.

- La svolta del IV secolo a.C. La formazione di un nuovo complesso etnico

- L'apogeo del nuovo complesso etnico nel III secolo a.C.

- Il ritorno dei Boi e la fioritura degli oppida nel II-I secolo a.C.

- Epilogo

- Bibliografia

- Tavole a colori

 

Note sull'autore:

Venceslas Kruta è uno dei massimi conoscitori della storia e dell'archeologia dei Celti.

Ha scritto numerosi libri e articoli scientifici, dal 1972  è ordinario di Protostoria dell'Europa presso l'Ecole Pratique des Hautes Etudes alla Sorbona di Parigi, è presidente della rivista Gallia, è direttore della rivista Etudes Celtiques e del Centro di Studi Celtici di Parigi.

ha coordinato o diretto mostre internazionali, come nel 1991 " I celti, la prima Europa" a Venezia - Palazzo grassi.