best free magento theme

Vai al contenuto principale »

Il tuo carrello libri è vuoto

Commento al "Cantico dei Cantici" nella traduzione ebraico-latina di Flavio Mitridate

Diventa il primo a recensire il prodotto

25,00 €

Introduzione Veloce

Autore: Gersonide (1288-1344)., a cura di Andreatta M. pagine 208

Commento al "Cantico dei Cantici" nella traduzione ebraico-latina di Flavio Mitridate

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Recensioni

Dettagli

Il volume esamina la traduzione latina del Commento al Cantico dei Cantici del filosofo provenzale Levi ben Gerom (1288-1344), altresì noto come Gersonide, traduzione che si conserva alle carte 5r-54r del ms. Vat. Lat. 4273 e che figura nel novero delle opere ebraiche tradotte dall'ebreo convertito Flavio Mitridate su richiesta di Giovanni Pico della Mirandola. Il testo latino della versione, editato sulla base del manoscritto e raffrontato con l'originale ebraico, è qui presentato corredato di ampia introduzione e note.