best free magento theme

Vai al contenuto principale »

Il tuo carrello libri è vuoto

Diego Manzocchi. Un aviatore italiano nella guerra di Finlandia.

Diventa il primo a recensire il prodotto

€ 24,00

Introduzione Veloce

Autore De Anna L.G.; pag. 158

Diego Manzocchi. Un aviatore italiano nella guerra di Finlandia.

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Dettagli

Il libro intende far meglio conoscere la drammatica vicenda del pilota Diego Manzocchi, il quale disertò dall’esercito italiano nel settembre del 1939. Passato in Francia, raggiungerà nel gennaio del 1940 prima la Svezia e poi la Finlandia per arruolarsi nell’aviazione finlandese, impegnata nella "Guerra d’inverno" contro l'Unione Sovietica. Diego Manzocchi cadde in combattimento l'11 marzo. Questo studio prende in esame i motivi che spinsero Manzocchi a disertare, che risalgono al compimento di una missione affidatagli dai circoli del fascismo che volevano evitare l’ingresso in guerra dell’Italia a fianco della Germania.

L'AUTORE

Luigi G. de Anna (1946) si è laureato nel 1973 all'università di Firenze in filologia ugro-finnica. Insegna all’università di Turku in Finlandia come professore ordinario di lingua e cultura italiana. Ha compiuto viaggi di studio in Lapponia, Groenlandia, Svalbard, Islanda, India e Thailandia. Tra le sue monografie ricordiamo: Il Mito del Nord,1994; Il ruolo dell'Italia nella guerra di Finlandia (1939-1940), 1996; Thule. Le fonti e le tradizioni, 1998; La memoria perduta. Montanelli e la Finlandia, 2005; Il Caravaggio e l’Ordine di Malta, 2015; Tiziano Terzani e la guerra del Vietnam, 2016.