best free magento theme

Vai al contenuto principale »

Il tuo carrello libri è vuoto

I Celti. Dal mito alla storia

Diventa il primo a recensire il prodotto

€ 23,00

Introduzione Veloce

AUTORE: Buchsenschutz O. 


 EDITORE: Lindau

COLLANA: I Leoni

PAGINE: pp. 336

ILLUSTRAZIONI: N° 56 b/n


ISBN: 978-88-7180-737-9

I Celti. Dal mito alla storia

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Recensioni

Dettagli

IL LIBRO

Da qualche tempo i celti sono al centro di un interesse vivace e molto esteso. Infatti appassionano non soltanto chi desidera conoscere il nostro passato più lontano, ma anche chi vede nella loro civiltà una radice essenziale di quella europea, o è attratto dalla loro arcana spiritualità. 
Ma chi furono nella realtà? Le origini, l’area di diffusione, i tratti caratteristici di queste popolazioni che hanno occupato l’Europa dalle Alpi al Mare del Nord e dalla Slovacchia all’Atlantico nel primo millennio a.C., sono oggetto di dibattito sin dall’Antichità. I progressi della ricerca archeologica e degli studi hanno tuttavia permesso di raccogliere ed elaborare un’imponente quantità di informazioni che ci consente oggi di ricostruire nel dettaglio molti aspetti della loro storia.
Attraverso un fitto dialogo tra fonti scritte e dati raccolti sul terreno, sfatando vecchi cliché e anche recenti fantasticherie, l’autore di questo saggio disegna dei celti un ritratto a tutto tondo, ce ne fa ammirare le capacità tecniche (nella costruzione di edifici, nella lavorazione dei metalli, nello sviluppo di sistemi agricoli innovativi) e le abilità artistiche (i gioielli, gli apparati decorativi), ci aiuta a ricostruirne le pratiche sociali e religiose. I loro insediamenti, le abitazioni, i luoghi di culto e le sepolture ci parlano della loro vita, dei loro rituali, delle loro relazioni, non senza riservarci qualche sorpresa, come la posizione di rilievo spesso occupata dalle donne all’interno delle comunità.
I celti possono così uscire definitivamente dalla sfera del mito per ottenere il posto che spetta loro nella «galleria» dei nostri antenati.

L'AUTORE

OLIVIER BUCHSENSCHUTZ è direttore di ricerca al Centre National de la Recherche Scientifique (CNRS) e membro del laboratorio Archéologies d’Orient et d’Occident dell’École Normale Supérieure (Ulm) di Parigi. Si è occupato degli scavi a Levroux (Indre), sul monte Beuvray (Nièvre) e a Bourges (Cher).

Indice del volume

 

Ringraziamenti

Introduzione

- I CELTI

1. Dal mito alla storia

  • Sciovinismo e utopia, Asterix
  • Le genealogie
  • La critica dei testi antichi sostiene il nazionalismo
  • I celti e l'identità nazionale
  • L'Europa e i celti: verso un'identità europea
  • Dall'ideologia antica ai modelli antropologici
  • Un metodo
  • Il falso problema delle origini

2. Verso una storia dei celti

  • Il tempo degli eroi
  • L' Europa dei principi (VI e V secolo a.C.)
  • L'espansione celtica (IV e III secolo a.C.)
  • L'integrazione nel mondo mediterraneo (II-I secolo a.C.)

3. Un'europa di contadini

  • Costruire la campagna
  • Produzione e alimentazione

4. Estrazione, artigianato, commercio. Dai principi del sale alle confraternite dei barcaioli

  • Dall'estrazione alla lavorazione
  • L'abbigliamento e i gioielli
  • Lo sviluppo del commercio

5. Arte, lingua e religione: l'ideologia dei celti

  • L'arte
  • Lingua e scrittura
  • La religione celtica
  • I santuari

6. La società rappresentata nella morte

  • La necropoli nel paesaggio
  • Le tombe principesche
  • Le tombe con carro
  • Le tombe dei guerrieri
  • Le necropoli come riflesso dell'organizzazione sociale
  • Le tombe a camera

7. La diversificazione sociale e lo sviluppo di pratiche collettive

  • I banchetti
  • Gli agglomerati
  • Dal pagus alla civitas, dal cantone alla provincia

8. Epilogo

  • I celti e la nascita dell'Impero Romano
  • Le campagne dell'Europa centrale, natura e cultura
  •  Chi sono i celti per noi oggi?

Bibliografia

Indice dei nomi

Indice delle immagini