best free magento theme

Vai al contenuto principale »

Il tuo carrello libri è vuoto

Il sacro, la Conoscenza e la Morte. Le molte latitudini di Ioan Petru Culianu (Iasi 1950 - Chicago 1991).

Diventa il primo a recensire il prodotto

€ 18,00

Introduzione Veloce

Autrice Moretti R.; pag. 176

Il sacro, la Conoscenza e la Morte. Le molte latitudini di Ioan Petru Culianu (Iasi 1950 - Chicago 1991).

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Dettagli

Monografia sulle molte latitudini del pensiero di Ioan P. Culianu, uno tra gli intellettuali più originali del XX° secolo assassinato nel 1991 a soli 41 anni, interrompendo l’apice di un'ingegnosa produzione che va dagli studi sui dualismi occidentali alla poderosa ricerca sul pensiero rinascimentale, nella dimensione plasmabile dell'immaginario dove s'inquadrano anche magia e la scienza. Un affondo nell’ermeneutica delle idee tra passato e presente con una precisa metodologia storica ed epistemologica che include l'analisi del rapporto tra mente e realtà. In tale cornice s’inserisce la sua produzione narrativa, complementare a quella scientifica, nell’esplorazione delle caratteristiche della mente di creare ogni sorta di scenario, scardinando le leggi dello spazio e tempo. Difficilmente inquadrabile nella sua interdisciplinarità, Culianu richiama il “genio universale” dei grandi del Rinascimento, benché tra gli ultimi scritti, egli stesso si sia definito uno "Storico cognitivo".

L’AUTRICE
Roberta Moretti si laurea con una tesi sul pensiero di Ioan P. Culianu (Iasi 1950 – Chicago 1991), lo storico delle religioni romeno assassinato a Chicago nel 1991 a soli 41 anni. Svolge ricerca presso il Center for the Study of World Religions (CSWR) della Harvard Divinity School (USA) e in Romania presso l’Università “AL. I Cuza” di Iasi. Nell’ambito di un progetto di cooperazione internazionale, conduce uno studio in Sudafrica nell’area di Lusikisiki, nel Transkei (Eastern Cape).  Ricercatrice indipendente, con spiccato interesse per la filosofia buddhista indo-tibetana e la pratica meditativa quale strumento per lo studio della mente e delle potenzialità umane.