best free magento theme

Vai al contenuto principale »

Il tuo carrello libri è vuoto

La sfortuna di Jacopo Piccinino. Storia dei bracceschi in Italia 1423-1465

Diventa il primo a recensire il prodotto

€ 27,00

Introduzione Veloce

Autrice: Serena Ferente, Edizione: Leo S. Olschki, pagine 234

La sfortuna di Jacopo Piccinino. Storia dei bracceschi in Italia 1423-1465

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Recensioni

Dettagli

Jacopo Piccinino, condottiero perugino di grande fama, morì in circostanze oscure nel 1465.

La compagnia di ventura da lui comandata, i bracceschi, era più di una semplice compagnia di mercenari, grazie a una tradizione prestigiosa e ad alleanze politiche importanti.

Si ricostruisce qui la storia dei bracceschi nel Quattrocento e il loro sorprendente ruolo al centro di una rete politica che si oppose ai regimi dei maggiori stati italiani.

In Appendice la "Vita di Jacopo Piccinino" di Giovangirolamo Rossi.

 

INDICE:

Tavola delle abbreviazioni

Introduzione

 CAPITOLO I. 1423-1443

  • Braccio
  • Origini familiari.
  • La compagnia di ventura
  • L’eredita` di Niccolo` Piccinino

CAPITOLO II. 1444-1454

  • Gli ultimi anni di Filippo Maria Visconti
  • La prima repubblica ambrosiana
  • La seconda repubblica ambrosiana
  • Partesano
  • Venezia
  • La pace

CAPITOLO III. 1455-1456

  • Genti casse
  • Siena
  • Alfonso

CAPITOLO IV. 1457-1458

  • La spedizione in Romagna
  • Borso
  • Ascoli
  • Malatesta Novello
  • Callisto III
  • Assisi

CAPITOLO V. La spedizione angioina

  • Due re e due principi d’otlralpe
  • Genova
  • Pietro de’ Pazzi e i bracceschi fiorentini
  • Il Principe di Taranto, i baroni e le citta` del Regno
  • Prima della partenza

CAPITOLO VI. 1460

  • Annus horribilis
  • Passaggio nel Regno
  • Sarno e San Flaviano
  • I congiurati romani, i Savelli e gli Anguillara
  • Il capo e le membra

CAPITOLO VII. 1461-1463

  • Ancora Genova, Luigi XI e donna Lucrezia
  • La malattia di Francesco e l’inverno di Piacenza
  • Troia
  • Celano, Sulmona, Archi

CAPITOLO VIII. 1464-1465

  • A Milano
  • A Napoli

CAPITOLO IX. Bracceschi

Conclusione

Appendice

Bibliografia

Indice dei nomi di persona e di luogo