best free magento theme

Vai al contenuto principale »

Il tuo carrello libri è vuoto

Quando eravamo embrioni. Fede e scienza in armonia nel salvataggio degli embrioni criocongelati

Diventa il primo a recensire il prodotto

€ 15,00

Introduzione Veloce

Autore Libro: ANGELINI STEFANO Collana LA BOTTEGA DI ERACLITO., pagine 168

Quando eravamo embrioni. Fede e scienza in armonia nel salvataggio degli embrioni criocongelati

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Recensioni

Dettagli

Tutti siamo stati embrioni, dunque l'embrione umano è un uomo come noi. E' la semplice e secca tesi alla base di queste riflessioni, e non è compito facile sostenerla, perchè non si discute di numeri o cose, ma dell'essere umano. Sostenere che l'embrione umano è un uomo tout-court comporta enormi stravolgimenti a carico del diritto, della ricerca scientifica e della bioetica. Si tratta di pervenire consapevolmente al fatto che già la singola cellula uovo femminile, non appena viene penetrata dalla testa dello spermatozoo, è un bambino vivo. Se dunque realizziamo che l'embrione è un essere umano come noi, allora non gli possiamo negare tutti i diritti naturali che spettano ad un bambino, primo fra tutti quello di non essere ucciso, di non essere usato in esperimenti invasivi, di non essere menomato perc curare altrui malattie, di non essere sottoposto a sofferenze. L'Autore scompone e chiarisce concetti non facili connessi alla bioetica embrionale: dapprima, attraversoil ragionamento, sviscera varie tematiche legate all'embrione umano; poi mette ordine e disvela il sistema di interrelazioni che si crea con la Procreazione Medica Assistita; infine una terza parte dove cerca di formulare una valutazione etica per tutte le procedure possibili derivanti dalla PMA.